Chiedilo a loro

Chiedilo a loro

Le opere viste con i tuoi occhi.
Francesco Zizola e giovani studenti di fotografia hanno visitato alcune realtà sostenute dai fondi dell'8xmille. Le loro esperienze sono raccolte qui.

Le opere viste con i tuoi occhi.
Francesco Zizola e giovani studenti di fotografia hanno visitato alcune realtà sostenute dai fondi dell'8xmille. Le loro esperienze sono raccolte qui.

Seguici su Facebook

Francesco Zizola

Francesco
Zizola

Per la campagna 2016, Francesco Zizola ha documentato il lavoro di un gruppo di Suore che nei barrios di Ibagué, in Colombia, dà sostegno a donne vittime della prostituzione, e ai loro bambini.

È suo anche il fotoracconto realizzato presso una scuola per i bambini poveri di Nosy Bè, in Madagascar.

Andrea Arena

Andrea
Arena

Nata per iniziativa dell'allora curato di Vobarno don Raffaele Licini, la Comunità apre inizialmente le sue porte ad un numero limitato di tossicodipendenti. Parte significativa del percorso di recupero è l'attività agricola e di allevamento del bestiame, che funge da palestra di lavoro di gruppo. La sede ospita 12 persone, 2 educatori, 3 animatori e vari volontari.

Irene Fassini

Irene
Fassini

Paola, Fatouh, Jasmine, Aleandro, Luming, Angelica, Senadi, Jimmy si confondono nella fiumana di bambini all’uscita della scuola elementare Giano Grillo del centro storico di Genova. Ad aspettarli, due operatrici del Centro Storico Ragazzi, un progetto avviato da padre Andrea De Caroli nel 2008 per far fronte all’emergenza educativa dei minori che vivono nel centro storico di Genova.

Marco Leonardi

Marco
Leonardi

Non solo immigrati, i senzatetto ospitati in questa struttura sono di tutte le nazionalità. Persone che sono venute in Italia con la speranza di una nuova vita, ma anche persone che una vita qui già la avevano. Questo è un posto fondamentale per dar riparo dalla morsa del gelo che d’inverno stringe Brescia, ma soprattutto per garantire un punto fermo da cui ripartire.

Carolina Munzi

Carolina
Munzi

L’Emporio della Solidarietà si trova nel “Villaggio della Carità Sorella Provvidenza” di Perugia. Il suo nome è Tabgha, come il luogo in cui Gesù compì il miracolo della moltiplicazione dei pani e dei pesci. I bisognosi ricevono una tessera nominativa che prevede il pagamento dei beni in “pesciolini” il cui numero varia a seconda dello stato di necessità di ciascuna famiglia.

Francesca Landini

Francesca
Landini

Dentro i vicoli medievali della città di Viterbo, tra case di tufo e modernità, sorge la Caritas diocesana, un’antica chiesa trasformata in mensa e dormitorio per i poveri. Ogni giorno circa 50 persone pranzano alla mensa, ed ogni notte circa 16 persone si recano al dormitorio.

Gioia Maruccio

Gioia
Maruccio

Ho incontrato persone splendide che nonostante le paure e le sofferenze mi hanno accolta con sorrisi e racconti fatti di ricordi, sogni, luoghi e persone amate. Ho capito che a volte la vita ci pone di fronte una scelta: cedere, oppure no. Nella casa-famiglia “Riario Sforza” le persone che ho conosciuto hanno scelto di resistere. Hanno scelto di essere felici, nonostante il passato.

Filippo Zoccoli

Filippo
Zoccoli

L'energia, la volontà e la profonda spiritualità di padre Claudio e Clara non passano inosservate e contagiano ogni singolo frammento di terreno. Questo mi ha permesso di scattare in modo naturale e di entrare nel vivo di ogni singola storia. Nessun filtro: spontaneità e trasparenza sono state alla base delle mie emozioni, senza esitazioni di alcun tipo.

Ogni anno, selezioniamo un gruppo di studenti ed ex allievi delle più importanti scuole di fotografia interessati a fare una breve esperienza in una delle opere italiane. Se sei uno studente di fotografia interessato a partecipare alla prossima edizione, fatti sentire.

Le iscrizioni riapriranno a luglio 2016.

Carica altri
Torna su
Resta sempre aggiornato
sulle nostre storie.
Iscriviti alla Newsletter!

Iscriviti alla newsletter Chiedilo a loro.
Rimarrai sempre aggiornato sulle nostre storie.

Compila i campi e clicca su ISCRIVITI.

Iscriviti