La sfida della Pace e dei Diritti. In Terra Santa, in un territorio grande come una regione italiana, le famiglie di beduini hanno sempre vissuto spostandosi con i loro greggi. A seconda delle stagioni, assecondavano i movimenti delle greggi alla ricerca di nuovi pascoli e di acqua nella stagione secca, di riparo dagli inverni rigidi e dalla neve d’inverno. Le politiche abusive e sempre più invadenti dei coloni israeliani, con i loro insediamenti illegali e la costruzione dei muri per proteggerli, rendono sempre più difficile la vita dei beduini. Oramai le greggi sono sempre più confinate in aree ristrette. Con tutte le difficoltà e gli inconvenienti che ne conseguono, i pastori beduini si sforzano di condurre, con la pazienza dei giusti, una vita normale in pace con i loro nuovi vicini. Purtroppo non sono infrequenti atti di violenza e sopruso continuo che mirano a scoraggiare i movimenti dei beduini, delle loro famiglie e delle greggi. E ogni tanto qualcuno perde anche la pazienza. In questa situazione di tensione si sviluppa un progetto condotto dalle Sorelle Agnese e Azezet, finanziato con i fondi dell’8xmille alla Chiesa cattolica. L’idea del progetto è semplice, come semplice è il bisogno di tutto di queste famiglie: poter guardare al futuro e non lasciare nell’abbandono e nella disperazione i bambini, le nuove generazioni. Così giorno dopo giorno, in aule semplici ed economiche, i bambini beduini vengono accompagnati in un percorso di istruzione ed alfabetizzazione che spesso i loro genitori non hanno avuto. Oltre ad imparare a leggere e a scrivere, viene trasmesso loro il valore della convivenza e della pace, ed anche quello dei diritti umani. Insieme si studia e si gioca, dipingendo così un futuro che si spera diverso per questi nuovi abitanti di Terra Santa, tutti eredi di quel bambino nato al freddo e al gelo più di duemila anni fa.

Vai alla storia
Francesco Zizola

Francesco è andato in Palestina presso gli asili per i beduini Jahalin.

Leggi di più

Francesco Zizola ha fotografato le principali crisi e conflitti degli ultimi 25 anni. Vincitori di numerosi premi e riconoscimenti, le sue immagini sono apparse sulle maggiori testate internazionali. Nel 2007 insieme ad un gruppo di colleghi, fonda NOOR, con sede ad Amsterdam. Nel 2008 inaugura a Roma il 10b Photography, centro polifunzionale di fotografia professionale.