Sessantasette Cento. “Con i miei parrocchiani ho vissuto giorni di festa e di gloria, e giorni tristi e bui come quelli del terremoto.”

Vai alla storia
Ugo Salerno

Ugo, studente di fotografia, ha visitato l'opera Terremoto in Abruzzo.

Leggi di più

Mi chiamo Ugo e sono nato a Roma ventotto anni fa, scatto da dieci anni, da tre ho capito che non voglio fare altro.