Un condominio per la vita. La casa offre ospitalità alle mamme e ai loro figli, provenienti da strutture di prima accoglienza o da situazioni di grave disagio. Ogni mamma ha qui la possibilità di avere in affido temporaneo un appartamento. Il lavoro che le suore, le educatrici ed i volontari svolgono è quello di accompagnare la mamma nel percorso di recupero dell'autonomia personale e di integrazione sociale.

Vai alla storia
Alice Favi

Alice, studente di fotografia, ha visitato l'opera Casa Braccia Aperte.

Leggi di più

Alice Favi. Nata Roma nel 1989 vive sino all’adolescenza tra l’Eur ed un paese a Roma nord. Nel 2012 si iscrive, contemporaneamente agli studi universitari, alla Scuola Romana di Fotografia dove sta frequentando l’ultimo anno del master. La fotografia è per lei non soltanto espressione artistica ma anche occasione principale per raccontare delle storie.