Casa accoglienza Borgo Amigò

i volti, le voci, i racconti.

Borgo Amigò
Per alcuni ragazzi l’ingresso in un carcere minorile ha rappresentato l’inizio della fine. Per altri, l’inizio di una nuova vita.
Durata: 0:53
Padre Gaetano
Per alcuni ragazzi l’ingresso in un carcere minorile ha rappresentato l’inizio della fine. Per altri, l’inizio di una nuova vita.
Ascolta la storia di Padre Gaetano, che difende i più deboli nelle carceri minorili.
Durata: 3:33
Albert
Per alcuni ragazzi l’ingresso in un carcere minorile ha rappresentato l’inizio della fine. Per altri, l’inizio di una nuova vita.
Ascolta la storia di Albert, che ha vissuto in un carcere minorile.
Durata: 3:24
I ragazzi
Per alcuni ragazzi l’ingresso in un carcere minorile ha rappresentato l’inizio della fine. Per altri, l’inizio di una nuova vita.
Ascolta la storia dei ragazzi che hanno trovato accoglienza a Borgo Amigò.
Durata: 2:56
I volontari
Per alcuni ragazzi l’ingresso in un carcere minorile ha rappresentato l’inizio della fine. Per altri, l’inizio di una nuova vita.
Ascolta la storia dei volontari che operano presso Borgo Amigò.
Durata: 1:34

Borgo Amigò, Roma. Casa accoglienza per giovani ex detenuti.

Chi siamo Casale “Borgo Amigò”, fondato da Padre Gaetano Greco, cappellano del carcere minorile di Casal del Marmo a Roma, con operatori e volontari.

Dove siamo Alla periferia di Roma, nella diocesi di Porto-Santa Rufina.

Cosa facciamo Reinserimento dei giovani detenuti, anche con la formazione professionale, evitando rischi di recidiva.

Borgo Amigò
Via Boccea, 695 - Roma
Tel. 06 61561934
borgoamigo@8xmille.it
Aiutaci. Puoi farlo con un click.