Chiedilo a Padre Gaetano che difende i più deboli nelle carceri minorili.

[Descrizione immagine]
“Incontro i ragazzi nel carcere e offro loro la mia casa, perché possano riprendere questo cammino nuovo.”

Casa accoglienza Borgo Amigò

Per alcuni ragazzi l’ingresso in un carcere minorile ha rappresentato l’inizio della fine. Per altri, l’inizio di una nuova vita. Ecco i loro volti, ascolta le loro storie.

Roma - Borgo Amigò

Albert

I ragazzi