Il terremoto in Abruzzo

i volti, le voci, i racconti.

Terremoto Abruzzo
Il terremoto in Abruzzo non è durato solo 39 secondi. Per molti il terremoto dura ancora.
Durata: 0:56
Don Vincenzo e don Gaetano
Il terremoto in Abruzzo non è durato solo 39 secondi. Per molti il terremoto dura ancora.
Ascolta la storia di don Vincenzo e don Gaetano, che ogni giorno danno aiuto e conforto agli sfollati.
Durata: 2:20
Gli abitanti dell’Aquila
Il terremoto in Abruzzo non è durato solo 39 secondi. Per molti il terremoto dura ancora.
Ascolta la storia degli abitanti dell’Aquila.
Durata: 2:30
Gli abitanti di Fossa
Il terremoto in Abruzzo non è durato solo 39 secondi. Per molti il terremoto dura ancora.
Ascolta la storia degli abitanti di Fossa.
Durata: 2:29
I bambini di Rocca di Mezzo
Il terremoto in Abruzzo non è durato solo 39 secondi. Per molti il terremoto dura ancora.
Ascolta la storia dei bambini di Rocca di Mezzo.
Durata: 1:02

8xmille a sostegno delle zone colpite dal terremoto del 2009.

Chi siamo Don Vincenzo Catalfo. Uno dei 38 mila sacerdoti diocesani attivi in Italia. E affidati per la remunerazione alle libere scelte dei fedeli attraverso la firma.

Dove siamo A Rocca di Mezzo (L'Aquila), un comune al centro dell’Abruzzo.

Cosa facciamo Dopo il sisma del 6 aprile 2009 le comunità sono smembrate. I paesi hanno più bisogno che mai dei sacerdoti. L’aiuto agli sfollati non è finito. Con l’amicizia e la preghiera confortiamo tutti.

Casa Madonna delle Rocche
Via Vittime IX Maggio 67048 - Rocca di Mezzo (AQ)

Caritas diocesana
Via duomo - 67100 Coppito – L’Aquila
caritasdiocesanalaquila@8xmille.it
Aiutaci. Puoi farlo con un click.

Il racconto di Ugo

Sessantasette Cento

Mi chiamo Ugo e sono nato a Roma ventotto anni fa, scatto da dieci anni, da tre ho capito che non voglio fare altro.

Conosci gli altri fotoreporter

Nei due giorni in cui ho visitato l'Abruzzo per la prima volta mi sono reso conto di come gli abitanti della regione abbiano saputo da soli restituire dignità alla loro terra, come siano stati imperturbabili nell'affrontare con le loro forze la tragedia del 2009.

Il villaggio dove lavora don Gaetano è a qualche chilometro da quella che era Fossa, il paese è tuttora inagibile a causa dei numerosi crolli successivi al sisma.

Rosa, nata e vissuta a Fossa, ricorda sorridendo che prima del 2009 era vicina di casa di don Gaetano.

Don Vincenzo vive e lavora a Rocca di Mezzo, a pochi chilometri da l'Aquila.

Ogni sabato mattina va a visitare gli ospiti della Casa Madonna delle Rocche, che ospita alcune delle persone che sono rimaste senza casa dopo l'aprile del 2009.

Dopo il terremoto, nessuna delle Chiese del paese era stata ritenuta agibile, tuttora quasi tutte le funzioni religiose hanno luogo in una chiesa ricavata dall'Oratorio.

Il sabato pomeriggio i ragazzi dell'oratorio dopo aver seguito il catechismo si riuniscono tutti per ascoltare le parole di don Vincenzo.

La storia continua
Segui il racconto di Ugo su Facebook