Chiedilo a Amel che è arrivata disperata in Italia e a Trieste ha trovato rifugio.

[Descrizione immagine]
“Io non sapevo niente di come essere mamma, come curare i bambini. Qui alla Caritas tutti mi hanno aiutato.”

Casa accoglienza “La Madre”:

A Trieste, una casa accoglienza per giovani madri in difficoltà. Ecco i loro volti, ascolta le loro storie.

Trieste - Casa accoglienza "La Madre"

Don Roberto

Cecilia e Eva

I volti dei protagonisti

Sono i volti delle persone che ogni giorno animano
le realtà sostenute con i fondi dell’8xmille.
I loro sguardi raccontano le loro storie, ascoltale.

Scopri la campagna

L’opera vista con i tuoi occhi

Emanuele Donazza

Emanuele, studente di fotografia, ha visitato l'opera Casa accoglienza "La Madre".
Ecco il suo fotoreportage: “Oltre il confine”.

A Trieste le persone costrette a migrare trovano un aiuto sicuro.

La realtà di persone che hanno perso le proprie radici.

Alla casa di accoglienza "la Madre" vengono distribuiti tutti i beni di prima necessità.

Presso la casa accoglienza “La Madre” vengono ospitate ragazze madri con difficoltà abitative.

Amel, 21 anni, si è trasferita dall’Etiopia anni fa.

Un desiderio ed una promessa

Emanuele Donazza

Emanuele Donazza. Da qualche anno sviluppo progetti fotografici di interesse sociale. Dopo aver frequentato il master di fotogiornalismo presso la scuola WSP di Roma, ho vinto una borsa di studi presso la Scuola Romana di Fotografia, dove sto frequentando una masterclass.

Conosci gli altri fotoreporter