Chiedilo a Suor Rosaria che a Foligno offre un pasto e un letto a chi ha perso lavoro e famiglia.

[Descrizione immagine]
“Ho sentito che ero al posto giusto, al momento giusto, a fare la cosa giusta.”

Mensa Caritas

A Foligno, la cucina di suor Rosaria è aperta a tutti. Ecco i loro volti, ascolta le loro storie.

Foligno - Mensa Caritas - Suor Rosaria e suor Adriana

Gli ospiti della mensa

Gli operatori

L’opera vista con i tuoi occhi

Serena Vittorini

Serena ha visitato la mensa della Caritas diocesana di Foligno.
Ecco il suo fotoreportage: “DimOra”.

La Caritas di Foligno opera al servizio dei poveri e dei bisognosi

Lucia, volontaria Caritas per i turni in mensa.

Enzo, operatore della mensa Caritas durante il suo turno per la preparazione del pranzo

Amedeo, beneficiario della Borsa Lavoro Caritas

Cristiano, beneficiario della Borsa Lavoro Caritas

Suor Rosaria, responsabile dell’organizzazione della mensa, parla con Sandro, beneficiario della mensa e del dormitorio Caritas

Serena Vittorini

Serena Vittorini è nata a l’Aquila dove tuttora vive. Si appassiona alla fotografia già da bambina ma è dopo il conseguimento della laurea in Psicologia che decide di dedicarsi totalmente allo studio della tecnica fotografica, presso l’ISFCI (Istituto superiore di fotografia e comunicazione integrata). Oltre agli studi inizia a lavorare come fotografa freelance concentrandosi per lo più sulle commissioni relative alla ritrattistica e allo still life. Di pari passo alla sua carriera lavorativa evolve anche quella artistica che, dopo la nascita della passione nei confronti di alcune tecniche quali il light painting, le permette di realizzare dei progetti personali. Attenta osservatrice della vita quotidiana, vive la fotografia come ricerca, strumento per raccontare in maniera personale i propri pensieri e i volti di chi incrocia il suo percorso. Al centro della sua opera emerge sempre l’interesse per l’individuo che alle volte viene isolato ed estrapolato dal suo contesto sociale per indirizzare l’attenzione sulle sue caratteristiche tipiche, altre invece sommerso dal grottesco ambiente circostante.

Conosci gli altri fotoreporter